E’ la storia di Paolina Pezzaglia Greco, grande attrice vissuta tra il 1889 e il 1925, di tutti coloro che hanno fatto parte della sua vita e delle epoche che attraversò: belle epoque, grande guerra, fascismo

sabato 10 dicembre 2011

35 - Appendice 10: ARCHIVIO GENERALE


L'Archivio Pezzaglia-Greco
dichiarato 
di interesse storico particolarmente importante
dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

consiste in un insieme di documenti riguardanti
Paolina Pezzaglia, Antonio Greco
e i loro diretti ascendenti e discendenti, così suddiviso:

A) Documenti ufficiali. 
B) Manoscritti. 
C) Fotografie. 
D) Articoli di stampa. 
E) Locandine, libri e materiale promozionale. 
F) Varie.
G) Documenti digitali.

(A)
DOCUMENTI UFFICIALI
(Documenti rilasciati da enti pubblici civili, militari o religiosi;
stampati di partecipazione a nozze, esequie ecc.)


1) Notifica di matrimonio rilasciata il 6 giugno 1908 dalla basilica di S. Lorenzo Maggiore di Milano, attestante l'avvenuto matrimonio religioso traPaolina Pezzaglia e Antonio Greco, in data 14 maggio 1908.
2) Stato di famiglia del nucleo familiare in forma di libretto, rilasciato dal Comune di Milano, attestante nomi dei genitori e date di nascita di Paolina Pezzaglia e Antonio Greco, nonché l'avvenuto matrimonio civile in data 7 marzo 1908 e la nascita del figlio Ruggero in data 6 giugno 1908.
3) Cartoncino pieghevole di annuncio matrimoniale datato 7 marzo 1908.
4) Pagella scolastica di Ruggero Greco rilasciata dalla scuola elementare Pacchiotti di Torino per l'anno scolastico 1916-1917, attestante l'indirizzo della madre in quel periodo. Ma le firme sono tutte di Adelinda.
5) Certificato di nascita e battesimo di Anna Mottura, figlia di Luigi Mottura e Paolina Pezzaglia, rilasciato in data 13 febbraio 1924 dalla chiesa di S. Giovanni Battista di Fucecchio, attestante la nascita di Anna avvenuta in tale luogo il 25 luglio 1920.
6) Certificato di cittadinanza e stato libero rilasciato dall'Ufizio Leva e Servizi Militari del Comune di Firenze a Ruggero Greco in data 25 settembre 1925.
7) Necrologio di Paolina Pezzaglia datato 17 dicembre 1925, attestante giorno e ora della morte e suo ultimo indirizzo.
8) Certificato di aggregazione alla Proposta Provvidenziale per fu Paolina Pezzaglia, rilasciato in cambio di 1 lira dalla suddetta organizzazione di preghiera in data 7 ottobre 1931.
9) Necrologio di Adelinda Monti ved. Pezzaglia datato 19 luglio XVIII (1940), annunciante la sua morte avvenuta il giorno precedente.
10) Piastrina militare contenente i dati di Ruggero Greco. Anni '40.
11) Certificato sostitutivo di carta d'identità rilasciato a Ruggero Greco dal Comune di Novara in data 5 dicembre 1946.
12) Ricevuta di L. 18.000 per tumulazione in ossario nel cimitero di Trespiano di Adelinda Pezzaglia, rilasciata dal Comune di Firenze in data 5 febbraio 1973.
13) Cartoncino del cimitero di Trespiano attestante la posizione della tomba di Paolina Pezzaglia.
14) Certificato dell'Istituto Salesiano dell'Immacolata di Firenze datato 9 settembre 1948 che attesta la frequenza ai corsi ginnasiali nel suddetto istituto di Ruggero Greco, firmato dal Preside Sac. Dott. G. B. Canale.
15) N. 3 documenti di vendita di una Fiat 509 usata acquistata da Ruggero Greco nel 1934 presso il Concessionario M. Masetti Fedi di Firenze, che attestano il suo indirizzo: Via Bronzino, 18, Firenze, dove Ruggero abitava insieme alla nonna Adelinda Pezzaglia. Date dei documenti: 28 dicembre 1934; 29 dicembre 1934; 20 marzo 1935.
16) Biglietto ricevuto da Ruggero Greco a indirizzi diversi scritti sulla stessa busta (Via Bronzino 28 - Via Fiordaliso 1 - Via Bronzino 53. 58.). Il primo indirizzo è stato cancellato con un tratto, e il terzo è di calligrafia diversa. Questo getta qualche dubbio sull'effettivo indirizzo fiorentino di Ruggero e Adelinda, che resta però ufficialmente stabilito nel n. 18 di Via Bronzino, come da documenti precedenti. Tuttavia va notato che il n. 53 si trova praticamente di fronte al 18.
17) Piastrina militare di Ruggero Greco su cui si legge: "Csq. 2340. Greco Ruggero di Antonio e Paolina Pezzaglia G. 1908. V. Fiordaliso n. 1. Firenze".
18) Libretto Personale del Profugo n. 568 di Ruggero Greco. Ufficio Provinciale di Novara. Nei dati personali sono citati Antonio Greco e Paola Pezzaglia.
19) Permesso di seppellimento di Greco Paolina, con vari dati sulla morte, datato 18/12/1925. Fotocopia.
20) Scheda del Cimitero di Trespiano per il trasferimento di Greco Paolina dal luogo di inumazione alla collocazione definitiva, datata 30/1/1940. Fotocopia.
21) Atto di morte di Paolina dall'originale dello Stato Civile del Comune di Firenze. Fotocopia.

(B)
MANOSCRITTI
(Corrispondenza postale; biglietti di auguri o di condoglianze anche in parte stampati; contratti prestampati ma integrati da scritte; foto con autografi; manoscritti di brani, poesie, copioni teatrali ecc.)


1) Biglietto pieghevole ornato di un ammiratore in accompagnamento a fiori per Paolina Pezzaglia con entusiastica dedica datato: Genova, 28 maggio 1898, per ringraziamento di sette recite genovesi nella parte di Fanfan ne 'I due derelitti'.
2) Biglietto ornato di auguri in forma di libretto per l'onomastico di Paolina datato 29 giugno 1904, contenente quattro dediche, ultima quella di un cane (o pupazzo regalato per l’occasione).
3) Biglietto semplice in accompagnamento a dono di nozze datato: Milano, 14 maggio 1908, scritto in forma di poesia da Virginia Brambilla.
4) Lettera di Antonio Greco a Paolina Pezzaglia, datata: Torino, 2 agosto 1907. E' la prima lettera inviata a Paolina dal suo futuro marito.
5) Cartolina di Antonio Greco raffigurante la stazione Porta Nuova di Torino inviata ad Adelinda Monti-Pezzaglia da Torino al Fermo Posta di Parma, in data 1 settembre 1907.
6) Lettera di Paolina Pezzaglia e Adelinda Monti-Pezzaglia ad Antonio Greco, datata: Milano, 12 giugno 1908.
7) Cartoncino pieghevole di auguri stampato in occasione delle nozze diAntonio e Paolina, datato: Roma, X - III - MVIIICIX (dietro il pasticcio della data in numeri romani si nasconde l'anno 1908), firmato dai compagni di Compagnia, tra cui Dina Galli, Luigi Almirante, Azucena Dalla Porta. In tutto 16 firme di attori.
8) Biglietto pieghevole su pergamena dipinto a mano inviato insieme a un omaggio a Paolina Pezzaglia dai Dilettanti di Vimercate, datato: Vimercate, 27 aprile 1910.
9) Contratto teatrale di Ermete Zacconi, stipulato con Paolina Pezzaglia-Greco e Antonio Greco per la stagione 1911-1912. Interamente scritto nelle parti non stampate dallo stesso Ermete Zacconi con quattro sue firme.
10) Cartolina di Ada Negri a Paola Pezzaglia raffigurante il Duomo di Milano, interamente scritta (anche sull'immagine), datata: Milano, I agosto 1915.
11) Frammento di pergamena ornata in cui si legge solo qualche parola rivolta alla buona e brava Paola Pezzaglia-Greco dai compagni. Senza riferimenti a luogo e data.
12) Biglietto ornato in accompagnamento a dono dedicato a Paolina Pezzagliadalla Sezione Ricreativa della Società Cooperativa di Consumi di Rovezzano (FI), datato: Rovezzano, 2 settembre 1923.
13) Cartoncino pieghevole ornato e stampato, per la signora Paolina Pezzaglia, artista e direttrice impareggiabile, in ricordo di una serata d'onore da parte dei compagni, datato: Firenze, 24 febbraio 1924. Firmato da 16 attori.
14) Biglietto semplice in accompagnamento a dono da parte di un folto gruppo di ammiratrici in ricordo del corso di recite dell'estate 1925 a Paolina Pezzaglia, datato: Firenze, 6 settembre 1925.
15) N° 1 telegramma e 4 lettere di condoglianze per la morte di Adelinda Monti-Pezzaglia tra cui una del Prefetto di Milano su carta intestata a Ruggero Greco, scritta a macchina con firma illeggibile (Mannelli?), datata: Milano, 27 luglio 1940.
16) N° 10 biglietti da visita tra cui quello del Barone Egon Von Schacky in accompagnamento a fiori con condoglianze per la morte di Adelinda Monti-Pezzaglia e firma dello stesso, datata 19 luglio XVIII (1940).
17) Lettera di Emanuele Sclafari (?) a Ruggero Greco su carta intestata del Comune di Torino per augurargli che gli nasca un altro Antonio Greco, e firmata ‘zio Emanuele’, datata: Torino, 22 febbraio XXI (1943).
18) Serie di 7 lettere inviate da Anna Mottura (Torino) al fratello Ruggero Greco e alla di lui moglie Margherita (Firenze), datate dal 6 dicembre 1950 al 31 agosto 1951.
19) Foto con autografo di Ermete Zacconi a Ruggero Greco-Pezzaglia. Senza data.
20) Foto con autografo di Sergio Tofano (Sto) a Ruggero Greco, datata 1932. 
21) Foto con autografo di Renzo Ricci a Ruggero Greco, datata 1932.
22) Foto con autografo di Margherita Bagni a Ruggero Greco, datata 1935.
23) Foto con autografo di Nino Besozzi a Ruggero Greco, datata A. XIII (1935).
24) Foto con autografo di Enrico Viarisio a Gianni Antonio Greco (ma rilasciata a Ruggero Greco), datata 1955.
25) Parte di quaderno (20 pagine) con manoscritte da Paolina Pezzaglia poesie di Bertacchi, Carducci e Ada Negri. Senza data. Presumibilmente Anni Dieci.
26) Parte di quaderno (20 pagine) con manoscritte da Paolina Pezzaglia poesie di Simoni, Cavallotti, Contri, Pastonchi, con in fondo alcuni scritti di Ruggero Greco bambino. Senza data. Presumibilmente Anni Dieci.
27) Parte di quaderno (8 pagine) con manoscritta la poesia 'Siena sei bella, sei grande, sei forte' di pugno di Bruno Magi (Bruma), poeta e collaboratore del periodico "Il Campo di Siena". Senza data.
28) Pagina di piccolo quaderno con su scritto da Paolina Pezzaglia: La piccola Cioccolataia parte di Paolo Normand. Pel sig. Paolo Normand (questo nome a lapis). Sappiamo che Paolina interpretò la commedia di Paul Gavault nella parte della protagonista, la piccola cioccolataia.
29Sceneggiatura cinematografica (50 pagine più copertina) manoscritta da Paolina Pezzaglia, di cui si dichiara autrice firmandola. Sulla copertina il suo indirizzo. All'interno si legge: Genio Malefico di Paola Pezzaglia. Senza data.
30) Copione teatrale (16 pagine più copertina) manoscritto da 'C. N.' così intestato: Alla Bravissima giovin Attrice Paolina Pezzaglia in segno di sincera ammirazione questo debole lavoro l'autore plaudente dopo la recita dei Pagliacci all'Arena del Sole l'anno 1893 dedica ed intitola: La Bimba Prudente - Scene in un atto scritte da C. N. Il personaggio principale della commedia si chiama Paolina. In fondo si legge: L'imperizia dell'autore sia supplita dalla bravura della giovanetta attrice.
31) Foto con autografo di Bruno Carbocci alla nonnina Pezzaglia. Sul retro l'attore si dilunga in consolazioni incrociate occupando tutto lo spazio. Datata: Settembre 1928. Su cartoncino flessibile, cm. 13x8,5, verticale. Nessun credito.
32) Foto di scena di Bruno Carbocci insieme a un'anziana seduta e un prete in piedi. Vi si legge: Alla nonnina Pezzaglia per ricordo affettuoso. B.Carbocci.Su cartolina postale, cm. 13x8,5, orizzontale. Nessun credito.
33) Pagina da suggeritore, con le batture iniziali di ogni personaggio della commedia 'Il quieto vivere', Atto I su una facciata e Atto II sull'altra, scritte da Paolina.
34) Elenco del materiale occorrente per la messa in scena de 'La moglie di Claudio', scritto su entrambe le facciate di un foglio da Paolina.
35) Cartolina postale spedita da Antonio Greco ad Adelinda Pezzaglia il 5 agosto 1907, in cui si rivela che la rivista 'Il Piccolo Faust' aveva diffuso in quel periodo la falsa notizia della morte di Paolina.
36) Foto-cartolina di Dina Galli con autografo stampato. Pubblicità Campari. 1931.
37) Foto-cartolina di Virginia Reiter con autografo stampato. Pubblicità Campari. 1931.
38) N° 5 lettere di Ruggero Greco a Margherita datate due 1932 (da Firenze, in accompagnamento a fiori, e da Livorno), una 1934 (da Torino) e due 1948 (da Lodi) in cui si fa riferimento a Paolina e, nella seconda, a una certa sua nonna paterna che lui definisce ‘porcona’.
39) Cartolina spedita da Antonio Greco a Paolina in data 4/8/1907 da Torino a Desio, raffigurante due cani bassotti in procinto di avere un rapporto sessuale.
40) Foglio manoscritto e firmato da Bruno Magi (Bruma), poeta e redattore del giornale "Il Campo di Siena", con la poesia 'Il Duomo di Siena'. In calce un appunto posteriore di Ruggero Greco: "Amico del prof. Silvio Gigli e redattore del giornale locale Il Campo di Siena". Senza data.  
41) Lettera di Ruggero Greco al figlio Gianni datata 29 giugno 1948 in cui il padre racconta al figlio una sua visione avuta a Lodi dei nonni morti.
42) N. 3 cartoline illustrate di Lodi inviate da Ruggero Greco alla famiglia il 15 e il 18 giugno 1948, con descrizione dei luoghi. In una compare un teatro.

(C)
FOTOGRAFIE
(Immagini fotografiche inerenti Paolina PezzagliaAntonio Greco e i loro ascendenti e discendenti diretti)


1) Foto di Gerolamo e Angelo Pezzaglia. Su cartone rigido, cm. 25x17, verticale. Realizzata da Giorgio Sgarbi, via Principe Amedeo, Torino.
2) Foto di Paolina Pezzaglia bambina, in piedi e con le gambe incrociate. Su cartone rigido, cm. 12x7, verticale. Realizzata da Luigi Menozzi, Corso Garibaldi, Milano.
3) Foto di Paolina Pezzaglia bambina, in piedi e con le gambe incrociate, con un cappello in testa. Su cartolina postale, cm. 13x8, verticale. Sul retro si legge: Ediz. Biagi & Zoboli - Bologna.
4) Foto di Paolina Pezzaglia bambina, in piedi su una sedia. Su cartolina postale, cm. 13x8, verticale. Gemella della precedente. Nessun credito, ma presumibilmente lo stesso della precedente.
5) Foto di Paolina Pezzaglia bambina, in piedi con un vestito bianco tipo sposa o prima comunione. Su cartoncino rigido, cm. 16x11, verticale. Realizzata da Luigi Menozzi, Corso Garibaldi, Milano.
6) Foto di Paolina Pezzaglia bambina, seduta su una sedia con un grande cappello bianco in mano. Su cartone rigido, cm. 16x10, verticale. Nessun credito.
7) Foto di Paolina Pezzaglia ragazzina, primo piano con sguardo intenso verso destra. Su cartone rigido, cm. 16x10,5, verticale. Realizzata dallo Stabilimento Fotografico e di Pittura Napoli, corso Garibaldi, Milano.
8) Foto di Paolina Pezzaglia ragazzina, seduta su una sedia con un vestito alla 'giamburrasca'. Su cartone rigido, cm. 16x10,5, verticale. Realizzata da E. Rataggi, via Monforte, Milano.
9) Foto di scena di Paolina Pezzaglia bambina con un'altra attrice, entrambe nei panni de 'I due derelitti'. Si danno la mano (Paolina a sinistra). Su cartone rigido, cm. 25x17, verticale. Realizzata da E. Rataggi, via Monforte, Milano.
10) Foto di scena di Paolina Pezzaglia bambina con un'altra attrice, ancora ne 'I due derelitti'. Paolina è seduta davanti a un tavolino e l'altra le versa da bere. Su cartone rigido, cm. 21,5x13,5, verticale. Realizzata da E. Rataggi, via Monforte, Milano.
11) Foto di scena di Paolina Pezzaglia ragazzina (a destra) con un'altra attrice, abbracciate guardano l'obbiettivo con le teste avvicinate. Su cartone rigido, cm.18,5x14,5, verticale. Realizzata da Maestro Bertocchi, dilettante - Bologna.
12) Stesso soggetto della precedente foto con solo i primi piani. Su cartone rigido, cm. 16x10,5, orizzontale.
13) Foto di Paolina Pezzaglia ragazza, in piedi con un ricco ed ampio vestito bianco e fiori nei capelli. Su cartone rigido, cm. 29x22, verticale. Realizzata da Foto Bolognese, via Venezia, Bologna.
14) Foto di Paolina Pezzaglia nella stessa situazione della precedente ma semidistesa sul pavimento. Su cartone rigido, cm. 16x10,5, verticale. Realizzata da Foto Bolognese, via Venezia, Bologna. 2 copie in Archivio.
15) Foto di scena di Paolina Pezzaglia semidistesa sul pavimento in un gesto teatrale. Molto sbiadita. Su cartone rigido, cm. 21x13, orizzontale. Realizzata da Davide Carbonetto, via Gioberti, Sanremo.
16) Foto di scena di Paolina Pezzaglia scalza e vestita da popolana col braccio proteso. Colorizzata. Su cartoncino rigato, cm. 24x16, verticale. Fregio Liberty. Realizzata da Elio Piccioni, Alassio.
17) Foto di scena di Paolina Pezzaglia, primo piano con testa sorretta da una mano. Colorizzata. Su cartone rigido, cm. 21x14, verticale. Nessun credito.
18) Foto di Paolina Pezzaglia, primo piano con testa reclinata e sguardo intenso verso sinistra. Su cartoncino flessibile, cm. 23x17, verticale. Nessun credito.
19) Foto di scena di Paolina Pezzaglia seduta su una sedia stile Impero con abito lussuoso, fiori sul petto e diadema sul capo. Su cartoncino flessibile, cm. 16x11, verticale. Nessun credito.
20) Foto di Paolina Pezzaglia seduta a un tavolino con tazze da caffè e fiori, cappello in testa. Su cartolina postale, cm. 13x9, verticale. Nessun credito.
21) Foto di scena molto ritagliata di Paolina Pezzaglia in cui sorregge pietosamente un'altra attrice accasciata. Su cartoncino flessibile, cm. 10x9, verticale. Nessun credito.
22) Foto di Paolina Pezzaglia con vestito elegante e lussuoso in velluto operato e grande cappello con tesa larga e piume in testa, a figura quasi intera. Su cartone rigido, cm. 28x20, verticale. In alto a sinistra una sua dedica al marito: Ricorda ed ama la tua mogliettina. 30 maggio 1911.Realizzata da Nello Sgobbi, Corso Vittorio Emanuele, Verona.
23) Foto di Paolina Pezzaglia nella stessa situazione della precedente, a figura intera. Su cartone rigido, cm. 28x20, verticale. Realizzata da Nello Sgobbi, Corso Vittorio Emanuele, Verona.
24) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia, tratta dal film 'Il Fornaretto di Venezia', 1914. Paolina è a destra in primo piano in coppia con un attore. Un altro li guarda da dietro, sullo sfondo vari altri attori in un salone. Su cartoncino flessibile, cm. 29x23, orizzontale. Nessun credito.
25) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia dal film di cui sopra.Paolina è a sinistra, con lo stesso costume della foto precedente mentre osserva una coppia di attori che sembrano tramare qualcosa. Sullo sfondo molti altri attori in un salone. Su cartoncino flessibile, cm. 29x23, orizzontale. Nessun credito.
26) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia, tratta probabilmente dal film 'La Capanna dello Zio Tom', 1918. Paolina è a cavallo in una valle brulla. In semicerchio molti altri attori, tutti uomini in costumi di tipo coloniale, disposti in semicerchio, la osservano cavalcare. Su cartoncino flessibile, cm. 29x23, orizzontale. Nessun credito.
27) Foto di scena cimematografica di Paolina Pezzaglia, ritagliata in forma ovale, dal film di cui sopra. Lei è a cavallo in coppia con un soldato a cavallo che le indica una direzione. Su cartoncino flessibile, cm. 22x14, orizzontale. Nossun credito.
28) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia molto ritagliata, dal film di cui sopra. Paolina è semidistesa in terra mentre lo stesso attore della precedente, tenendo il cavallo per la briglia, la osserva in piedi. Su cartoncino felssibile, cm. 13x10, verticale-obliqua. Nessun credito.
29) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia in cui la si vede ingrassata e caricaturalmente truccata, in piedi, da sola. Tratta dal film 'Le peripezie dell'emulo di Fortunello e compagni', 1918. Sul retro Paolina ha scritto a lapis: Madama Girasole. Su carta flessibile, cm. 17x13,5, verticale. Nessun credito.
30) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia, dal film di cui sopra, insieme a un altro attore, in posa stupita. Su cartoncino flessibile, cm. 17x12, orizzontale. Nessun credito.
31) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia, dal film di cui sopra, lei al centro di una folla di attori. Su cartoncino flessibile, cm. 17x12, orizzontale. Nessun credito.
32) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia dal film di cui sopra, lei in primo piano con la solita folla di attori: tutti guardano in alto spaventati. Su cartoncino flessibile, cm. 17x12, orizzontale. Nessun credito.
33) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia dal film di cui sopra, con lei seduta sul pavimento ai piedi di una scalinata in una hall di hotel. Anche gli altri attori sono caduti goffamente qua e là. Sul retro è scritto a lapis: Oreste Mentasti Polidor. Su cartoncino flessibile, cm. 17x12. Nessun credito.
34) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia nella parte di Biribì, dalla serie di 4 film 'Il mistero dei Montfleury', 1918. Qui è sola, in piedi, mano in tasca, vestita da monello vagabondo, con coppola in testa. Su cartoncino flessibile, cm. 17x12, verticale. Nessun credito.
35) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia dalla serie di cui sopra, sorridente con scimmietta e folla intorno mentre dà spettacolo. Su carta flessibile, cm. 17x12, orizzontale. Nessun credito.
36) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia dalla serie di cui sopra, in mezzo a due attori che si danno la mano. Su cartoncino flessibile, cm. 17x13, orizzontale. Nessun credito. 2 copie in Archivio (una leggermente più piccola).
37) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia dalla serie di cui sopra, insieme a un attore, guardandolo mentre gesticola. Su cartoncino flessibile, cm. 18x15, orizzontale. Nessun credito. 2 copie in Archivio (una leggermente più piccola).
38) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia dalla serie di cui sopra, scena di massa con tumulti popolari e lei ad incitare la folla contro le guardie (o viceversa?). Su carta flessibile, cm. 17x12, orizzontale, abrasa in un punto non essenziale. Nessun credito.
39) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia dalla serie di cui sopra, insieme ad altro attore con cappellaccio e benda sull'occhio. Anche lei ha un cappello a larghe tese. Su cartoncino flessibile, cm. 18x13, orizzontale. Nessun credito.
40) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia dalla serie di cui sopra, senza cappello con due attori in un ricco interno. Su cartoncino flessibile, cm. 18x13, orizzontale. Nessun credito.
41) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia dalla serie di cui sopra, esterno roccioso, lei con colbacco e un pentolone in mano, insieme a due attori vestiti da cosacchi. Su carta flessibile, cm. 17x12, orizzontale. Nessun credito.
42) Foto di scena cinematografica di Paolina Pezzaglia dalla serie di cui sopra, interno grotta, con i due cosacchi più uno tipo gran sacerdote, lei sempre col pentolone in mano. Su carta flessibile, cm. 17x12, orizzontale. Nessun credito.
43) Foto di gruppo con Paolina Pezzaglia e Antonio Greco. E' l'unica che sicuramente li ritragga insieme. Il gruppo è costituito da frequentatori delle Terme di Montecatini, per lo più uomini, e seduti in prima fila troviamo i due fidanzati. Paolina ride felice tenendo una mano sulla spalla di lui, Antoniosembra fiero ed appagato. Lei sfoggia un largo cappello bianco, lui la classica paglietta. La donna seduta accanto a Paolina è certamente sua madre Adelinda, e la coppia a fianco di Antonio potrebbe essere quella dei suoi genitori Domenico e Vittoria (o Domenico e l’altra sua figlia, o la sorella di Antonio e suo marito). Su cartolina postale, cm. 14x9, orizzontale. Sotto l'immagine si legge una frase timbrata: Bagni di Montecatini - Stabilimento Tettuccio 27 ago 1907. Sul retro: Premiata Fotografia R. Goiorani Bagni di Montecatini. 2 copie in Archivio.
44) Foto di Antonio Greco, busto con espressione drammatica. Su cartoncino flessibile, di forma circolare, diametro cm. 12. Nessun credito.
45) Foto di Antonio Greco, busto sorridente di tre quarti. Su carta flessibile, molto ritagliata in forma ovale verticale, cm. 9x6. Nessun credito.
46) Foto di Antonio Greco, busto di tre quarti. Molto sbiadita. Su cartoncino flessibile, cm. 17x12, verticale. Realizzata dal Premiato Stabilimento Fotografico D. Montanari, viale Principe Amedeo, Rimini.
47) Foto di scena di Antonio Greco e Paolina Pezzaglia, in cui lui è trattenuto o sostenuto da lei mentre un uomo è in atto di frustarlo con una corda più volte ripiegata. Su cartoncino flessibile, cm. 15x11, verticale. Nessun credito.
48) Foto di scena di Antonio Greco con altri quattro attori, di cui due donne. Sembrano marinai che approcciano delle ragazze. Sia sul bordo che sul retro si leggono scritte varie tracciate a lapis, piuttosto confuse, ma vi si distingue: Fatto a Bene Vagen... il Novembre 1901 colla compagnia di Ettore (?) Iacosa (?) per dì cinque. Si vedono anche varie firme, e qualche sgorbio infantile, con firma di Ruggero Greco, apposta molti anni dopo. Sul bordo della foto si legge qualcosa come: Intervallo comico. Su cartone rigido, cm. 25x17, orizzontale. Nessun credito.
49) Foto di Adelinda Monti-Pezzaglia giovane, busto di profilo. Su cartone rigido, cm. 10,5x6,5, verticale, molto sbiadita. Realizzata da Luigi Menozzi, Corso Garibaldi, Milano. Secolo XIX.
50) Foto di Adelinda Monti-Pezzaglia, busto di fronte. Ha già i capelli grigi. Su cartoncino flessibile, cm. 14x12, verticale, ritagliata. Nessun credito.
51) Foto di Adelinda Monti-Pezzaglia vecchia sul balcone di casa. Su cartolina postale, cm. 13,5x8,5, verticale. Nessun credito.
52) Foto di Adelinda Monti-Pezzaglia vecchia in piedi con cappotto e cappello accanto a un'auto d'epoca. 1940. Sul retro si legge: 7 - 9 e qualche parola indistinguibile anche perché la foto è ritagliata. Su carta flessibile, cm. 7x4, verticale. Nessun credito.
53) Due negative raffiguranti la tomba di Paolina Pezzaglia al cimitero di Trespiano. La prima raffigura la tomba con ancora la croce di legno, la seconda con la croce di marmo.
54) Foto di Ruggero Greco bambino. Su cartone rigido, ritagliata stondata nella parte superiore, cm. 9x6, verticale. Realizzata da Studio Fotografico C.tto Grita, Caltagirone.
55) Foto di Ruggero Greco ragazzino, seduto su grosse pietre lavorate, gambe accavallate e bastoncino, mano al mento. Su cartolina postale Leonar ritagliata, cm. 11x9, verticale. Nessun credito.
56) Foto di Ruggero Greco in divisa da collegiale. Su cartolina postale, cm. 13,5x8, verticale. 2 copie in Archivio, sul retro di una delle quali si legge questa scritta di suo pugno: 25 - 9 - 21. Alla mia cara mamma con tutto il cuore e con tutto l'affetto. Il suo amato Ruggerino. Realizzata da C. Coppini, via San Gallo, Firenze.
57) Foto di gruppo di salesiani. Tra loro c'è anche Ruggero Greco. Su cartolina postale, cm. 14x9, orizzontale. Sul retro si legge un timbro sbiadito: Ditta G. Zaccaria Firenze.
58) Foto di Ruggero Greco ragazzo vestito da cow-boy, aria truce e mani al cinturone. Su cartolina postale, cm. 14x9. Sul retro la scritta: Il mio piccolo Rug nelle temibili vesti di cow-boy. Nessun credito.
59) Foto di Ruggero Greco giovane uomo. Primo piano. Su cartoncino flessibile, cm. 14x10, verticale. Nessun credito.
60) Foto di Anna Mottura neonata. Su cartolina postale Leonar, cm. 13x8, orizzontale. Sul retro la scritta a lapis: AnnaNessun credito.
61) Foto di Anna Mottura bambina. Su cartoncino flessibile, ovale ritagliata ai vertici, cm. 12x10. Nessun credito.
62) Foto di Anna Mottura bambina in mezzo ai nonni paterni. Su cartolina postale, immagine in un cerchio, cm. 14x9, verticale. Nessun credito.
63) Foto di Anna Mottura bambina con nonno e giocattoli sotto l'albero di Natale. Su carta flessibile, cm. 11x8, verticale. Nessun credito.
64) Foto di Anna Mottura bambina nella stessa ambientazione della foto precedente, da sola. Su carta flessibile, cm. 11x8, orizzontale. Nessun credito.
65) Foto di Anna Mottura bambina in piedi accanto a una sedia su cui c'è una statuetta. Su carta flessibile, cm. 11x8, verticale. Nessun credito. 2 copie in Archivio (una su cartolina postale Leonar).
66) Foto di Anna Mottura bambina, seduta su un mobile con fiori e statuetta accanto. Su cartolina postale, immagine in un ovale, cm. 14x9, verticale. Nessun credito. 2 copie in Archivio.
67) Foto di Anna Mottura nella stessa posa della foto precedente, con espressione diversa. Su cartolina postale, immagine in un ovale, cm. 14x9, verticale. Nessun credito.
68) Foto di Anna Mottura bambina quasi nella stessa situazione della precedente, ma in piedi su una sedia e con statuetta spostata. Su cartolina postale, immagine in un ovale, cm. 14x9, verticale. Nessun credito.
69) Foto di Anna Mottura bambina vestita da damina. In alto la scritta: Con tanto, tanto affetto la tua sorellina AnnaSu carta flessibile, cm. 11x9, verticale. Nessun credito. 2 copie in Archivio (una molto ritagliata e con altre scritte incomplete sul retro).
70) Foto di Anna Mottura bambina con grande bambola e un bambino più grande accanto. Su cartolina postale, cm. 13,5x9, verticale. Nessun credito.
71) Foto di Anna Mottura all'età di 11 anni, busto con scritta sul retro: 9 - 6 - 1931 (IX). A te Ruggero con tanti baci AnnaSu carta flessibile, cm. 5x3,5, verticale. Nessun credito.
72) Foto di Anna Mottura coeva della precedente in piedi per strada col cappotto sotto braccio. Su carta flessibile, cm. 12x9,5, verticale. Nessun credito.
73) Foto di Anna Mottura nella stessa situazione della precedente con cappotto indossato, insieme a due bambini molto più piccoli vestiti in modo identico: sono i fratelli Enzo (il maggiore) e Carlo Petruzzelli, figli di Maria Mottura, sorella di Luigi. Su carta flessibile, cm. 12x9,5, orizzontale. Nessun credito.
74) Foto di Anna Mottura ragazza. Sul retro: Con sincero e affettuoso ricordo. Baci. AnnaSu carta flessibile, cm. 9x6, verticale. Nessun credito.
75) Foto di Anna Mottura a 30 anni. Sul retro: Per esserti sempre vicina. Anna. Novembre 1950. Su cartolina postale Ferrania, cm. 13x8, verticale. Nessun credito.
76) Foto di Anna Mottura a 30 anni. Sul retro: Margherita perché mi serbi un piccolo posto nel suo cuore. Anna. Novembre 1950. Su cartolina postale Ferrania, cm. 14x9, verticale. Nessun credito.
77) Foto di Ruggero Greco e Anna Mottura insieme al Piazzale Michelangelo a Firenze. 1973. Su carta flessibile, a colori, con stampa 'Mini-Maxi' (due copie insieme, una più grande e una più piccola), cm. 15x9, orizzontale (ma foto quadrate). Nessun credito.
78) Foto di strada milanese. Corso Garibaldi. Tra le persone si vede Gerolamo Pezzaglia con per mano Paolina bambina di circa tre anni. Piuttosto sbiadita. Su cartone duro, cm. 16x11, verticale. Realizzata dai Fratelli Sala, Milano. XIX secolo.
79) Due lastre fotografiche in negativo su vetro ritraenti Paolina. Una delle due non corrisponde ad alcuna stampa presente in Archivio. L'altra, mancante di un angolo (ininfluente) è relativa alla foto n° 20.
80) Foto di Adelinda Pezzaglia insieme a Margherita Becciolini Greco, 1940. Stesso giorno della foto n° 52. Su carta flessibile, cm. 5x8, verticale. Nessun credito.
81) Foto di Adelinda Pezzaglia insieme a Margherita Becciolini Greco, 1940. Stesso giorno della precedente. Su carta flessibile, cm. 5x8, verticale. Nessun credito.
82) Foto di Adelinda Pezzaglia col nipote Ruggero Greco, 1940. Stesso giorno della precedente. Cm. 8x13, verticale. Nessun credito.
83) Foto di Adelinda Pezzaglia vecchia affacciata alla finestra. Stesso giorno della n. 51. Su carta flessibile, cm. 8x7, verticale ritagliata in alto.
84) Foto di Gianni Cartolaro, figlio di Adriana e nipote di Anna Mottura, su cartoncino augurante Buone Feste. Torino, Pasqua 1972. Sul retro una scritta augurale della nonna Anna. A colori, cm. 17x8, orizzontale. Nessun credito.
85) Foto di Anna Mottura con i nipotini Gianni e Roberto, figli di Adriana. Torino, 1973. A colori, cm. 9x13, orizzontale. Nessun credito.
86) Foto di Gianni e Roberto, nipoti di Anna Mottura. Torino, 1973. Stesso giorno della precedente. Sul retro una scritta di Anna che li presenta come i suoi angioletti. A colori, cm. 9x13, orizzontale. Nessun credito.
87) Foto di Anna Mottura con Margherita, Maria e un’amica a Firenze, in casa Greco. 1973. A colori, cm. 15x9, orizzontale. Contiene due foto uguali quadrate, una più grande e una più piccola (Bonus Photo). Stampata da Villani. Ne esiste un'altra copia.
88) Foto di Anna Mottura con Margherita, Maria e un’amica, stessa situazione della precedente. Firenze, 1973. A colori, cm. 8,50x8,50, quadrata. Ne esistono altre due copie.
89) Foto di Anna Mottura con la piccola Adriana. Torino, novembre 1950. Sul retro una scritta di Anna: Al nipotino Gianni affinché possa conoscere la zia Anna e la cuginetta Adriana. Su carta flessibile, cm. 10x7, verticale. Nessun credito.
90) Foto di Anna Mottura con una piccolissima Adriana. Torino, fine Anni ‘40. Su questa foto qualche dubbio. Su carta flessibile, cm. 4x3,50, orizzontale. Nessun credito.
91) Foto di Anna Mottura bambina in piedi su una sedia, a 26 mesi. Su cartolina postale, cm. 8,50x13,50, verticale. Nessun credito.
92) Foto di festa/sfilata per le vie di Torino. Al centro la piccola Anna Mottura vestita da angioletto. Su carta flessibile, cm. 10x15, orizzontale. Sul retro: Alberto Schaeffer, Via Giulio, 14, Torino. 1925 circa.
93) Foto di Ruggero Greco insieme agli attori Elsa Merlini e Sergio Tofano. 1932. Su cartoncino, cm. 19x13, verticale. Nessun credito.
94) Foto di Ruggero Greco seduto in mezzo a due signorine (attrici?). Prima metà Anni '30. Su cartoncino, cm. 21x15, verticale. Nessun credito.


Foto presenti solo in formato digitale


a) Immagine foto di Paolina e un'altra piccola attrice ne: "I due derelitti". Il cognome, scritto correttamente a mano sulla foto, è stato frainteso dagli archivisti e riportato come Pazzaglia. Verticale. Proprietà: Archiginnasio di Bologna, Fondo Cervi.
b) Immagine foto di Paolina bambina nelle vesti di Fanfan. Foto su cartone duro. Verticale. Proprietà: Adriana Corvisieri, Torino.
c) Immagine foto di Paolina in scena nello stesso costume della n. 16, con un cesto e un pacco sotto le braccia e una mela morsicata in mano. Verticale. Proprietà: Adriana Corvisieri.
d) Immagine foto ritratto di Paolina eseguita in studio. Sembra l'originale da cui è stata tratta la foto n. 18, palesemente ritoccata. Sul retro la scritta: Tutta la serenità per la vita. Paolina. Timbro del fotografo: "Stabilimento Fotografico Cav. A. Cattani, Figli - 4, via Martelli - FIRENZE". Verticale, carte postale. Proprietà: Adriana Corvisieri, Torino.
e) Immagine foto ritratto di Paolina con espressione allusiva eseguita in studio. Sul retro la scritta: 12/3/1921 - Tutta la forza del mio amore a te piccolo adorato. Paolina. Timbro del fotografo: "Stabilimento Fotografico Cav. A. Cattani, Figli - 4, via Martelli - FIRENZE". Verticale, carte postale. Proprietà: Adriana Corvisieri, Torino.
f) Immagine foto ritratto di Paolina con espressione sorridente eseguita in studio. Retro ignoto ma verosimilmente vuoto, sicuramente stessa seduta e fotografo delle due precedenti. Verticale. Proprietà: Adriana Corvisieri, Torino.
g) Immagine foto di studio con Paolina seduta e la piccola Anna in braccio. sull'angolo inferiore sinistro si legge: "Via S. Gallo 13 - Firenze", evidentemente l'indirizzo del fotografo. Sul retro si legge: 17/2/921 - La tua Anna e la tua Paola perché tu le ricorda (sic) con tutto l'affetto. Verticale, cartolina postale. Proprietà: Adriana Corvisieri, Torino.
h) Immagine foto di studio con donna anonima seduta e in braccio la piccola Anna. Nell'angolo inferiore sinistro si legge: "Via S. Gallo 13 - Firenze", l'indirizzo del fotografo. Retro ignoto ma verosimilmente vuoto. Stessa seduta della precedente. Verticale. Proprietà: Adriana Corvisieri, Torino.
i) Immagine foto di studio della piccola Anna in piedi su una sedia. Sul retro si legge: Alle mie care ziette Vigia Maria, Clotilde con affetto e perché mi ricordino. La loro piccola Anna Mottura. Firenze, 28/9/1922 - di mesi 26. La calligrafia è di Paolina. Verticale su cartolina postale. Identica alla foto n. 91. Proprietà: Adriana Corvisieri, Torino.
l) Immagine foto di Luigi Mottura a 65 anni, di profilo, occhiali e sciarpa. In basso una dedica non completamente leggibile: Para R... Arman... recuerdo de Don Luis. Torino, 12 novembre '66. Proprietà: Adriana Corvisieri, Torino.

(D)
ARTICOLI DI STAMPA
(Pubblicazioni e ritagli di giornale riportanti articoli inerenti 
Paolina Pezzaglia Antonio Greco)


1) Quotidiano IL TEMPO di domenica 24 settembre 1899. Articolo sulla morte di Gerolamo Pezzaglia, intitolato: UNA DISGRAZIA CHE NE TIRA UN'ALTRA, a pag. 3. Vi è nominata anche Paolina.
2) Quotidiano IL GIORNALE DEL MATTINO di lunedì 25 settembre 1899. Articolo sulla morte di Gerolamo Pezzaglia, intitolato: LA MORTE DI GEROLAMO PEZZAGLIA, a pag. 2. Vi è nominata anche Paolina.
3) Album di Paolina con copertina in velluto rosso e nome inciso in oro tra fregi: PAOLINA PEZZAGLIA. Contiene 41 ritagli di giornale dal 1893 al 1897 con critiche teatrali riguardanti Paolina Pezzaglia ed Angelo Pezzaglia. Alcuni ritagli sono privi dell'indicazione di testata, altri la comprendono, in certi casi è stata aggiunta. Vi sono infatti degli appunti vergati a mano, con riferimenti a testate, date e luoghi. Le testate riconoscibili sono: L'ARENA, L'ARTE DRAMMATICA, L'ADIGE, LA PROVINCIA DI MANTOVA, IL PICCOLO FAUST, LA GAZZETTA DI MANTOVA, IL SOLE, LA PERSEVERANZA.
4) Album di Paolina e Antonio con copertina di cartone duro sulla quale si legge: Articoli di Paolina Pezzaglia-Greco e di Antonio Greco, contenente 143 ritagli di giornale dei primi del Novecento con critiche teatrali riguardanti Paolina Pezzaglia e Antonio Greco, più altri 17 ritagli non attaccati. Vari appunti manoscritti. Tra i ritagli non attaccati, quelli concernenti le morti di Paolina e Antonio. Testate: CORRIERE DELL'ADDA, L'UNIONE, CORRIERE D'ITALIA, IL LAVORO, CORRIERE DELLE PUGLIE, LA GAZZETTA DEL POPOLO,L'ORA, CAFFARO, LA VOCE, IL SECOLO XIX, IL RISVEGLIO, IL DOVERE, IL PICCOLO, IL CITTADINO, CORRIERE ADRIATICO, IL FANFULLA, GIORNALE LIGURE, GAZZETTA TICINESE, IL PENSIERO DI SANREMO, LO SPETTACOLO, CREMA NUOVA, IL CORRIERE DEL TICINO, IL RESTO DEL CARLINO, LA SQUILLA, PADOVA, CORRIERE DEL POLESINE, IL GIORNALE, LA RASSEGNA,L'ARTE DRAMMATICA, L'INDIPENDENTE, GAZZETTINO POPOLARE, IL LAVORATORE, CORRIERE FRIULANO, L'ARGANTE, IL PANARO.
5) Pagina intera del quotidiano argentino TRIBUNA di martedì 1° aprile 1913. La pagina, intitolata VIDA ARTISTICA Y TEATRAL, contiene due menzioni diverse di Antonio Greco.
6) Pagina intera del giornale LA SCENA DI PROSA, con ampio riferimento ad Antonio Greco. Vi è pubblicata una lettera del suo capocomico datata: Buenos Ayres, 4 - 4 - 1913.
7Mensile IL RISVEGLIO del 25 settembre 1924. A pagina 3 ampio programma della Compagnia Italiana di Prosa di Paolina Pezzaglia.
8Mensile IL RISVEGLIO del 15 gennaio 1926. A pagina 3 un lungo articolo sulla morte di Paolina Pezzaglia.

Un corpus di 207 articoli di stampa in Archivio.

9) Ritaglio di giornale non identificato riportante un racconto di Ruggero Greco intitolato "Il destino che si compie", in cui l'autore racconta la tragica storia di un'orfana che rivede la madre morta fino a seguirla nelle onde dell'oceano. Vi si legge l'amore di Ruggero per la madre Paolina e il rimpianto di non averla più.


(E)
LOCANDINE, LIBRI E MATERIALE PROMOZIONALE
(Locandine teatrali; volantini; libretti cinematografici; biglietti da visita; schede di film; libri; stampati vari)

1) Biglietto da visita di Gerolamo Pezzaglia relativo alla sua attività di parrucchiere teatrale.
2) Locandina teatrale del Teatro di Pavullo in cui si annuncia per domenica 16 settembre 1894 la rappresentazione de 'Il primo dolore', recita di beneficenza, di cui è protagonista la piccola Paolina Pezzalia. Colore bianco.
3) Frammento di volantino (lembo superiore sinistro) con omaggio poetico con l'intestazione: Alla dolce... PAOLINA PEZZAGLIA geniale Fanfan ne 'I due derelitti' dato al Teatro Fossati dalla Compagnia di Angelo PezzagliaSegue un inizio di poesia. Colore bianco
4) Omaggio poetico a Paolina Pezzaglia relativo alla rappresentazione del dramma 'Uccidili!' dato all'Arena del Sole e firmato Frazigala. Stampato su cartoncino flessibile bianco. Sul retro dedica manoscritta: Cara e simpatica Paolina il tuo ammiratore A. Cobianchi. Dello stesso esiste una copia su volantino di colore blu applicata sull'Album di Paolina. 1893.
5) Locandina teatrale del Teatro Vittorio Emanuele II di Mortara in cui si annuncia per lunedì 30 maggio 1910 la Serata in onore della Prima Attrice Sig.ra Paolina Pezzaglia-GrecoIl dramma è 'La moglie del dottore', in cui recita con lei Antonio Greco, e, nella parte di un bambino, anche Ruggero Greco, non ancora duenne. Si annuncia come seguito una commedia brillante, 'Cavallerizza', in cui Paolina recita la parte del Marchese Venaggi. Un'attrice unisex... La locandina era applicata sull'Album di Paolina e Antonio. Colore arancione.
6) Volantino promozionale contenente Alcuni giudizi della stampa su qualche produzione eseguita da PAOLINA PEZZAGLIA. Vi sono riportati vari frammenti di articoli provenienti da giornali di Milano, Savona, Tunisi, Trieste e Lodi. Il primo articolo inizia così: ... in compagnia di Ermete Zacconi le parti di prima attrice furono sostenute dalla Signora Paolina Pezzaglia. Colore bianco.
7Copertina di programma teatrale annunciante l'Inaugurazione della Stagione Invernale 1923/1924 con la Compagnia Italiana di Prosa al Regio Teatro 'Principe di Napoli' - Calenzano. Recite Straordinarie dell'Esimia Artista PAOLINA PEZZAGLIASi precisa che la tiratura è di 8000 copie, e in fondo c'è anche lo sponsor, un'officina ciclistica di Calenzano il cui slogan è: Preferite il Ciclo Francioni. Sul retro gli stessi estratti di stampa del precedente. Colore bianco.
8) Locandina teatrale del Teatro dell'Associazione Impiegati Civili di Firenze annunciante per domenica 4 maggio 1924 alle ore 16 la commedia 'La Signorina Josette, mia moglie', data dalla Compagnia Italiana di Prosa diretta dalla esimia artista Paolina Pezzaglia. Nella parte di un 'groom'Ruggero Greco. Colore arancione.
9) Frammento ritagliato da grande locandina teatrale in cui si annuncia unGRANDE SPETTACOLO IN ONORE della esimia artista PAOLINA PEZZAGLIAper domenica 16 maggio 1924 alle 16,30. Colore blu.
10) Locandina teatrale del Teatro-Arena della Società Mutuo Soccorso di Rifredi, di Firenze annunciante per domenica 22 giugno 1924 alle ore 21,15 il dramma 'Suor Teresa o Elisabetta Soares'. La dicitura indicante la Compagnia è sempre la stessa. Nella parte di 'Marcello' Ruggero Greco. 9 esemplari in Archivio (4 blu, 3 viola, 2 rossi).
11) Locandina teatrale del Teatro-Arena Casa degli Italiani, di Firenze, annunciante lo stesso dramma della precedente per domenica 10 agosto 1924 alle 21,15, con le stesse caratteristiche, ma con l'aggiunta di un Ricco e sfarzoso allestimento scenico - Nuovo Scenario - Mobilio della Ditta Bianchini - Attrezzista Tani - Parrucchiere Rogai. In fondo si preannuncia, prossimamente, 'La cena delle beffe'. 2 esemplari in Archivio (colori verde e giallo).
12) Volantino del Teatro della Associazione Generale fra gl'Impiegati Civili, di Firenze, che pubblicizza per domenica 5 ottobre 1924 alle 16,15 il dramma 'Fedora'. 2 esemplari in Archivio (colori rosso e verde).
13) Locandina teatrale del Teatro della Società di M. S. di Careggi, di Firenze, annunciante la commedia 'La Moglie del Dottore'. Stesse caratteristiche e diciture delle altre locandine, con in fondo annuncio, prossimamente, del dramma 'La Signora Dalle camelie'. Colore verde.
14) Locandina teatrale del Teatro dell'Associazione Generale fra gl'Impiegati Civili, di Firenze, annunciante per sabato 11 ottobre 1924 alle 21,15 il dramma 'La Moglie di Claudio'. Si precisa che il mobilio è fornito dalla Ditta Ammobiliamento Teatrale. 2 esemplari in Archivio (color giallo).
15) Locandina teatrale del Teatro Andrea del Sarto - Unione, di Firenze, annunciante, secondo gli stessi canoni, per domenica 16 novembtre 1924 alle 21,15, la commedia 'La Signorina Josette mia Moglie', aggiungendo: Grande successo d'ilarità. Nel ruolo di 'Urbano' Ruggero Greco. Color azzurro.
16) Locandina teatrale del Teatro Andrea del Sarto - Unione, di Firenze, annunciante con gli stessi canoni per domenica 23 novembre 1924 alle 21,15 il dramma 'Fedora'. Nel ruolo di 'Dimitri, groom' Ruggero Greco. Colore bianco.
17) Locandina teatrale del teatro dell'Associazione Generale fra gl'Impiegati Civili, di Firenze, annunciante con gli stessi canoni per domenica 30 novembre 1924 alle 16,15 il dramma 'La Nemica'. Colore bianco.
18) Locandina teatrale del Teatro dell'Associazione Generale fra gl'Impiegati Civili, di Firenze, annunciante con gli stessi canoni per domenica 4 gennaio 1925 alle 16 il dramma 'I Disonesti'. Nella parte di 'Serafino' Ruggero Greco. Colore bianco.
19) Locandina teatrale del teatro Arena Felice Cavallotti, di Firenze, annunciante con gli stessi canoni per domenica 28 giugno 1925 alle 21 il dramma 'Suor Teresa (Al Convento di S. Chiara)'. Nella parte di 'Giuseppe, maggiordomo' Ruggero Greco. Si precisano i collaboratori: scenario del prof. Ubaldo Norchi - Costumi della Ditta Cerratelli - Mobilio della Ditta Ammobigliamenti Teatrali. Color azzurro.
20) Libretto promozionale del film 'Il Campo Maledetto', 1.a giornata de 'Il Mistero dei Montfleury', con il racconto della trama e varie fotografie di scena tra cui 3 con Biribì, il personaggio interpretato da Paola Pezzaglia. 12 pagine più copertina. Ed. Silvestrelli & Cappelletto, Torino. 1918.
21) Libretto promozionale del film 'I Bimbi di Nessuno', 2.a giornata de 'Il Mistero dei Montfelury', con il racconto della trama e varie fotografie di scena, tra cui 5 con Biribì. 8 pagine (4 esterne mancanti), senza copertina. 1918.
22) Libretto promozionale del film 'La Sagra dei Martirii', 3.a giornata de 'Il Mistero dei Montfleury', con il racconto della trama e varie fotografie di scena. 12 pagine più copertina. 1918.
23) Libretto promozionale del film 'Il Giardino del Silenzio', 4.a giornata de 'I Misteri dei Montfleury', con il racconto della trama e varie fotografie di scena, tra cui 3 con Biribì. 12 pagine più copertina. 1918.
24) Libro 'Il cinema muto italiano - 1914. Prima parte', di Vittorio Martinelli, ed. ERI, 1993. Contiene le schede dei film 'Il Fornaretto di Venezia' con Paola Pezzaglia, e 'L'anniversario' con Angelo Pezzaglia. Vi sono anche le schede dei film ‘L’epopea napoleonica’ e ‘Fata Morgana’ in cui Angelo Pezzaglia ha forse ricoperto dei ruoli.
25) Libro 'Il cinema muto italiano - 1914. Seconda parte', di Vittorio Martinelli, ed ERI, 1993. Contiene le schede dei film ‘La lanterna rossa’ e 'La mamma è morta' con Angelo Pezzaglia.
26) Libro 'Il cinema muto italiano - 1918', di Vittorio Martinelli, ed ERI, 1991. Contiene le schede dei film 'La capanna dello zio Tom', ‘Il mistero dei Montfleury’ e 'Le peripezie dell'emulo di Fortunello e compagni', con Paola Pezzaglia.
27) Libro 'Il cinema muto italiano - 1921/1922', di Vittorio Martinelli, ed. Bianco e Nero, 1981. Contiene la scheda del film 'La vendetta dello scemo', con Paola Pazzaglia.
28) Pagina pubblicitaria del film 'La capanna dello zio Tom', da 'La vita cinematografica', 1918. Fotocopia da Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.
29) Paginone pubblicitario del film 'La capanna dello zio Tom' (solo prima metà), da 'La vita cinematografica', 1918. Fotocopia da Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.
30) Inserto pubblicitario del film 'Il mistero dei Montfleury', da 'La vita cinematografica', 1917. Originariamente in cartoncino. Fotocopia da Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.
31) Libro 'Il Teatro in Italia nel 1909', di Domenico Oliva, ed. Quintieri, Milano, 1911. A pag. 301 parla della Pezzaglia-Greco.
32) Libro 'I teatri del Primo Novecento', di Francesco Possenti, 1984. Contiene due citazioni di Angelo Pezzaglia.
33) Libro ‘Ricordi di Teatro’, di Alfredo Testoni, ed. Nicola Zanichelli, Bologna, 1925. Vi si trovano due gustosi aneddoti teatrali con protagonista Angelo Pezzaglia.
34) Libro ‘I due derelitti’, di Pierre Decourcelle, ed. Aurora, Milano, 1935. Il primo grande successo sulle scene di Paolina Pezzaglia bambina.
35) Libro ‘La nemica’, di Dario Niccodemi, ed. Treves, Milano, 1926. Il dramma che fu l’ultimo grande cavallo di battaglia di Paolina Pezzaglia. La copia in Archivio è appartenuta all’attrice Giuseppina Scapecchi.
36) Piccolo pieghevole in dialetto torinese che annuncia la messa in scena della commedia "Povri cit!", di Armando Mottura, fratello di Luigi Mottura, al Teatro Carignano in data 23 novembre 1950.
37) Tesi di Laurea in "Storia delle teorie del cinema", di Valeria Veronica Mazza, conseguita nell'Anno Accademico 2012-2013, intitolata: "Paola Pezzaglia Greco - Pioniera del cinema in Italia - Attrice, sceneggiatrice e Donna Nuova". Volume di grande formato di 306 pagine con illustrazioni.
38) Riproduzione del manifesto della Compagnia Galli Guasti Ciarli Bracci, in cui lavorarono Paolina e Antonio. (Da un numero della rivista Bollettino SIAE, quarta di copertina).
39) Libro "Impressioni e memorie", di Emilio Mariani, ed. Tipografia Sociale, Milano, II ed. riveduta, corretta e ampliata, 1913 (la prima è del 1903). A pag. 69 c'è un Monologo interpretato nel 1897 al Teatro della Commenda di Milano da Paolina, menzionata in una nota di presentazione.
40) "L'Esposizione di Parigi del 1889 Illustrata", 71 dispense Sonzogno di grande formato rilegate, con moltissime illustrazioni e lunghissima veduta generale estensibile. Edizione coeva di Paolina.
41) Raccolta "Almanacco Illustrato del Giornale Il Secolo", 5 volumetti rilegati relativi agli anni 1896/1900, editi da Sonzogno, una rassegna della vita negli ultimi cinque anni dell'Ottocento con particolari riferimenti a Milano.
42) Libro "40° Anniversario" dell'Associazione Italiana Autori della Fotografia Cinematografica. Nel capitolo dedicato a Vitrotti è menzionata Paolina.
43) Libro "La figlia di Iorio", di Gabriele D'Annunzio, ed. Mondadori, 1961. Testo teatrale di uno dei cavalli di battaglia di Paolina.
44) Libro "Dark Sparkling", di Amber Tamblyn, 2015, in cui Paolina è citata in una poesia.
45) Libro "La capanna dello zio Tom", di E. Beecher Stowe, Paolo Carrara Editore, Milano, 1883. Da questo libro un film di Paolina.

(F)
VARIE
(Oggetti e reperti di genere diverso)
1) Grande ritratto a carboncino su carta grossa filigranata di Gerolamo Pezzaglia, firmato illeggibilmente. Dimensioni cm. 62x47, verticale. XIX secolo.
2) Grande ritratto a carboncino su carta grossa di Adelinda Monti-Pezzaglia giovane, firmato Oreste F. Dimensioni cm. 56x47, verticale. XIX secolo.
3) Grande ritratto a carboncino su carta grossa di Adelinda Monti-Pezzaglia signora, firmato Floro Carri, Milano. Dimensioni cm. 57x47, verticale. XIX secolo.
4) Anello con grande pietra di corniola arancione a taglio rettangolare appartenuto a Paolina Pezzaglia. La montatura in oro è stata fatta rifare da Gianni Greco.
5) N° 8 frammenti di pellicola cinematografica con Paolina Pezzaglia nel ruolo di Biribì ne 'Il Mistero dei Montfleury', 1918.
6) Statuetta in ceramica policroma riproducente Paolina Pezzaglia ne 'La Nemica', donata All'esimia Attrice per Serata d'Onore il 25 gennaio 1925. Autore: Urbano Zaccagnini. Altezza cm. 30 circa.
7) N° 3 ciocche di capelli di Paolina Pezzaglia, probabilmente tagliate dopo la sua morte.
8) Coperchio in argento di vasetto in cristallo (perduto) appartenuto a Paolina Pezzaglia con incise le iniziali PPG. Forse dono di nozze.
9) Chiudiborsetta in metallo tipo argento lavorato con fregi vari appartenuto a Paolina Pezzaglia.
10) Rametto di fiori d’arancio (artificiali) risalente al matrimonio di Antonio e Paolina, trovato tra le pagine del libretto di Stato di Famiglia (e lì lasciato). 
11) Cassetta vhs del film ‘Domani è un altro giorno’, interpretato nel ruolo della protagonista da Vanessa Greco, bisnipote di Antonio e Paolina. 1997.
12) DVD del film 'Domani è un altro giorno' (vedi sopra).
13Film "Otello" ("Othello ou le Mor de Venise"), completo, in 8 bobine Pathé Baby degli Anni '20, con Angelo Pezzaglia.
14) Paio di jeans del 1889, anno di nascita di Paolina, in vetrina con targa della Cotton's Industries.
15) Arazzo del 1889, anno di nascita di Paolina, raffigurante la Tour Eiffel in occasione dell'Exposition Universelle di Parigi.
16) Grande portafoto in cuoio d'epoca, ripiegabile, con tre alloggiamenti per foto, in cui sono state inserite tre immagini di Paolina.


(G)
DOCUMENTI DIGITALI

In Archivio esistono migliaia di documenti provenienti da fonti non materiali, di cui è in corso il riordino e la stampa.



Tutto il materiale presente in questo ARCHIVIO GENERALE è stato digitalizzato.

Inoltre si stanno catalogando migliaia di documenti inerenti a Ruggero Greco e alla sua famiglia, comprendenti foto, corrispondenza, atti pubblici ecc., di grande interesse storico.


Per ricominciare da capo clicca il link qui sotto
http://pezzagliagreco.blogspot.com/2011/12/anteprima.html